browser icon
You are using an insecure version of your web browser. Please update your browser!
Using an outdated browser makes your computer unsafe. For a safer, faster, more enjoyable user experience, please update your browser today or try a newer browser.

AMI – Maendeleo Italia Onlus

Referente: Irene Zanni; Tel.: +39 3470419149; E-mail: maendeleoitalia@gmail.com;
Sito: www.maendeleo-online.org

Abbiamo conosciuto Irene Zanni, referente, vicepresidente e socia fondatrice di AMI – Maendeleo-Italia Onlus, associazione con sede a Parma.
Irene ci ha raccontato che Maendeleo-Italia Onlus fu costituita nel 2005 a seguito di un’esperienza fatta nel 2001 a Goma, in Rep. Dem. del Congo, in occasione del Primo Simposio Internazionale per la Pace in Africa a Butembo. Nel 2003, inizia il lavoro di raccolta dati in RDC attraverso un’indagine conoscitiva tramite un questionario diretto, per individuare le esigenze primarie e quindi gli ambiti di intervento prioritari specifici per quella Regione. Sono state intervistate 400 donne in 4 differenti zone del Nord e Sud Kivu per un totale di oltre 90.000 dati, studiati poi nella tesi di laurea in Scienze Politiche (indirizzo internazionale – cooperazione allo sviluppo) di Silvia Prati, attuale presidente di AMI Onlus. Sulla base di questo studio, nasce a Goma (RDC) il primo progetto direttamente finanziato dal gruppo, il Progetto Baraka di Microcredito e credito rotativo.

Il nome dell’associazione, Maendeleo, significa sviluppo, progresso in lingua Swahili, ed è stato scelto direttamente dalle donne congolesi, le principali beneficiarie dei progetti dell’associazione.

I progetti realizzati in questi anni sono stati molteplici; oltre al Progetto Baraka (Microcredito), ricordiamo il Progetto Vijito (socio sanitario e acqua potabile), il Progetto Hayaku (produzione artigianale), il Progetto Jicho (alfabettizzazione e formazione), il Progetto Libro-Bike (con Biblio e Ludoteca) ed infine finanziamento di borse di studio per bambini e ragazzi attraverso il Progetto Malaika e il Premio “Ornella Battistini”che supporta giovani studentesse congolesi dell’Università (borse di studio e premi per le tesi di laurea che favoriscano il bene della collettività).

I Progetti di AMI Onlus sono quindi nati, insieme all’associazione congolese gemella che li gestisce direttamente in loco, MYJA – Maendeleo ya Jami, mentre nel 2014 da AMI Onlus è nata come una sorta di spin-off l’APS Maendeleo for Children, di Roma. Quest’ultima, opera principalmente per il supporto di bambini e ragazzi con disturbi legati alla neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza (disturbi di apprendimento, autismo, iperattività, …) attraverso la rete NDSAN da lei creata e coordinata (oltre 40 membri in 8 regioni italiane e 4 membri extra Italia (Cipro, Romania, Albania, Spagna).
Tutte e tre, fanno riferimento ad un unico sito internet e agiscono in stretta sinergia tra loro, mentre la rete NDSAN ha un sito indipendente.

In Italia l’associazione realizza progetti e partecipa a campagne di sensibilizzazione anche in rete con altre associazioni. Da segnalare ad esempio l’adesione alla Rete Pace per il Congo (Rete alla quale partecipano alcune altre associazioni che abbiamo incontrato nel nostro percorso) con cui ha contribuito alla realizzazione della campagna “Minerali Clandestini”.
In precedenza, nel 2010, ha poi realizzato la campagna “Anche il vetro è per sempre”.
Inoltre, ha supportato e seguito John Mpaliza nelle sue marce di pace per l’Europa dove alcuni volontari hanno partecipato per piccoli tratti alla marcia Reggio-Helsinki.
A livello europeo invece è membro da circa un anno di EURAC (Rete Europea Africa Centrale).
Infine realizza e organizza numerosi eventi e iniziative di raccolta fondi oltre che percorsi di conoscenza nelle scuole.

Abbiamo poi chiesto informazioni per chi fosse interessato a collaborare con AMI – Maendeleo-Italia Onlus. Ci è stato detto che è possibile certamente contattare l’associazione attraverso Facebook, e-mail, numero di telefono e offrire la propria disponibilità. Non è però possibile fare esperienze in loco. Maendeleo-Italia Onlus infatti realizza attività solo in Italia in quanto in Congo opera già positivamente Maendeleo Ya Jami.

Il messaggio che ci lasciano è un pensiero per e a favore delle donne, per quello che esse rappresentano:  “Le donne in Africa reggono l’economia familiare, si occupano di salute, lottano per la pace e riescono a mantenere la vita anche nelle situazioni più tragiche. Le donne sono la forza del loro Paese, e loro sono la nostra forza!”.

Xlestrade ringrazia Irene e tutte le amiche e le volontarie di AMI – Maendeleo-Italia Onlus per l’amicizia. Entriamo ora in rete con loro, con la speranza di poterci conoscere presto!