browser icon
You are using an insecure version of your web browser. Please update your browser!
Using an outdated browser makes your computer unsafe. For a safer, faster, more enjoyable user experience, please update your browser today or try a newer browser.

Binario per l’Africa

cropped-logo1 copia

Referente: Elisa Brambilla; Tel.: +39 3332148990; E-mail: binarioperlafrica@gmail.com;
Sito: binarioperlafrica.wordpress.com

Abbiamo conosciuto Elisa Brambilla e Danilo Riva, rispettivamente attuale presidente e socio dell’Organizzazione di Volontariato Binario per l’Africa.
Binario per l’Africa è un’associazione che ha sede a La Valletta Brianza-Perego (Lecco), e che è stata costituita ufficialmente nel 2008 da un gruppo di 9 amici, ognuno di loro con già esperienze di conoscenza e volontariato in Kenya.

Il nome dell’associazione, binario, vuole simboleggiare il legame con l’Africa, l’incontro fra due differenti culture.

kenya2L’associazione opera in Kenya e in Etiopia.
I progetti realizzati in questi anni sono stati la costruzione di due scuole, un acquedotto e un dispensario medico.
In Kenya Binario per l’Africa opera nel villaggio di Mikinduri, nella regione del monte Meru, a nord-ovest della capitale Nairobi. Qui sostiene le attività di un parroco locale, ha finanziato, nel tempo, e continua tuttora a farlo, la costruzione di una struttura che ospita ragazzi disabili e l’acquisto delle attrezzature necessarie.
In Etiopia opera nel villaggio di Zizencho, vicino ad Endibir, a sud-ovest di Addis Abeba, in appoggio ad una missione di suore.
In entrambi i paesi ha attive poi adozioni a distanza, 90 in Kenya e 32 in Etiopia.

Il progetto su cui Binario per l’Africa sta attualmente concentrando le sue attenzioni è la costruzione di un asilo kenya1nel villaggio di Arekit, a 5 km da Zizencho.

In Italia l’associazione ha attivo invece un progetto in collaborazione con l’Associazione Orizzonti. Il progetto, “VolontariAmici”, consiste in uno sportello aperto al pubblico e che risponde alle richieste di aiuto dei soggetti più bisognosi, immigrati e non. Fornisce inoltre assistenza, tutoraggio e rappresenta un punto formativo per i volontari delle differenti associazioni della zona.
Binario per l’Africa organizza poi iniziative ed eventi di raccolta fondi. Da segnalare la Deragliata, festa di due giorni, che viene realizzata a fine maggio,e che prevede spettacoli, concerti, stand enogastronomici, giochi ecc.

Abbiamo chiesto successivamente informazioni per chi fosse interessato a collaborare con l’associazione.
Binario per l’Africa è sempre disponibile a nuove collaborazioni. Inoltre è possibile conoscere la realtà passando dalla sede Un’altra opportunità può essere scrivere un’e-mail o lasciare un messaggio sulla pagina Facebook.
Infine organizza ogni anno un viaggio di conoscenza e scambio culturale in loco di 3 settimane. Nel 2015 è previsto dal 2 al 23 agosto in Etiopia.

Il messaggio che ci lasciano è una frase che rappresenta la loro linea guida, il loro modo di operare. “L’istruzione è l’unico veicolo per uno sviluppo responsabile e coordinato di qualsiasi comunità. Senza scuola non c’è futuro, né per un bambino né per il suo Paese”.

Xlestrade ringrazia Elisa e Danilo e tutti gli amici di Binario per l’Africa! Proseguiamo il nostro percorso, con l’obiettivo di incrociare anche noi i binari di sempre più amici!

etiopia2


Rispondi